Archivi categoria: meditazione

Desiderio di Libertà – Nelson Mandela, libero, in prigione per 27 anni.

Nel 1970 dalla prigione di Robben Island, dove si laureò in legge, Nelson Mandela scrive alla moglie queste parole:

Possiamo essere sinceri e diretti senza essere avventati e offensivi, educati senza essere servili, possiamo attaccare il razzismo e i suoi mali senza incoraggiare sentimenti di ostilità.

Ricordo che quest’anima meravigliosa restò imprigionato ben 27 anni col corpo, ma libero e forte nella mente e nel cuore, ancorato a valori di giustizia e valori morali di uguaglianza e giustizia.

E ancora alla moglie che lo ha atteso per 27 anni:

“…non importa tanto la malattia di cui uno soffre, quanto piuttosto il proprio atteggiamento verso di essa. L’uomo che dice “sconfiggerò questa malattia e vivrò una vita felice” è già a metà strada verso la vittoria…Ricorda che la speranza è un’arma potente anche quando tutto è perduto. Tu ed io, comunque, abbiamo ottenuto tanto nel corso degli anni e ne stiamo traendo vantaggi in molti aspetti importanti. Sei nei miei pensieri in ogni momento della mia vita”.

Mi ispiro a questa figura, nel portare avanti il mio lavoro, persuasa che la vera rivoluzione è quella interiore e pacifica, che non consiste nel dire sì a tutto, ma nel discernimento di scegliere anche un NO che scaturisce dall’amore verso libertà e verità,  privo di odio personale, ma fermo e deciso nella mobilitazione a difesa di ciò che è giusto, ciò che onora i DIRITTI UMANI.

Il lavoro su di sè e sulla propria libertà e quiete interiore oggi è una chiamata molto forte, che ci coinvolge tutti, non solo uomini e donne “speciali”, ma tutti. TUTTI.

Apro una nuova settimana di lavoro insieme, su ZOOM. Ogni sera alle 19.00 dal 26 aprile al 2 maggio. Due sessioni di 40 minuti. Nella prima pratica di contemplazione e meditazione guidata per confermare e ricordare l’autocoscienza pacifica, la libertà di sentire, lo spazio di scelta per la propria attitudine, facoltà queste di ognuno, nella seconda una breve lettura e uno spazio per domande e risposte.

Se siete interessati o vi sentite chiamati, scrivetemi per il link di accesso, che viene dato su semplice richiesta. Nessun pagamento richiesto.

Un eventuale offerta sarà libera e personale, e non indispensabile alla partecipazione.

Ciò che conta è esserci, in gruppo, insieme.

Gioia Iris Deva Rajani

59D3D7BD-0FDF-47E3-9754-4736052E384D (1)

Donare per Crescere

Questa settimana altro appuntamento con le dirette del Centro San Clemente.

Donare per Crescere, il programma di dirette YouTube a sostegno della raccolta fondi aiutiAMObrescia 🎁

Quando?
Mercoledì 22 aprile, alle ore 17,30

La Mindfulness è uno strumento valido e prezioso per affrontare il periodo in cui ci troviamo, gestendo paura, depressione e aggressività, tutte emozioni giustificate in questo momento, ma che se non gestite possono indebolire noi e il nostro organismo.

#DonarePerCrescere, in collaborazione con @CentroSanClemente.
Iniziativa di condivisione e sostegno della raccolta fondi del #GiornalediBrescia, e della Fondazione aiutiAMObrescia. A favore del sistema sanitario bresciano.
Gioia Iris Deva Rajani

 

Diretta Mindfulness 15 Aprile 2020

Mai come ora è necessario allenare e fortificare il muscolo della consapevolezza.

Ci troviamo ad affrontare un cambiamento profondo, e con esso tutta la resistenza al cambiamento.

Vecchi paradigmi non reggono più, ci è richiesto dalla vita stessa di andare oltre, oltre noi stessi, la nostra storia, il nostro nome, le nostre certezze.

È fondamentale non smarrirsi nella paura e nella frustrazione derivante dal senso di disorientamento ed impotenza.

Mindfulness e Heartfulness, non sono mai state utili e finanche indispensabili come adesso.

Diretta you tube oggi, ore 17.30.

Link di accesso

https://youtu.be/rM088JFzWpQ

Gioia Iris Deva Rajani

Tenere chiusa una porta, che la Consapevolezza ha già aperto.

abandoned-architecture-colorful-construction-277509

Perchè resisti?

Non sai che se qualcosa sta accadendo, la consapevolezza l’ha già accettato?

Non sai che le cose accadono per te, e non a te?

Non sai che il senso del vivere è un tuo contributo?

Perchè resisti?

Puoi forse aprirti alla possibilità che ogni varco che si presenti, chieda di essere attraversato?

Puoi forse aprirti al mistero sapendo che lo sguardo del cuore può sciogliere ogni paura?

Puoi forse aprirti alla possibilità che c’è altro oltre ciò che la tua mente conosce?

Perchè resisti? Perchè infliggi a te stesso questa inutile sofferenza?

Quando resisti il gioco è piccolo, quando ti apri sei nel grande gioco della vita.

Immenso, incerto, imprevedibile. Ma immenso. Vivo.

A volte la mente dice: “non mi piace”, “non lo voglio”, “non è giusto”, ma dimentichi che se E’, allora è prima di ogni piacere, di ogni volontà e oltre ogni giusto/sbagliato.

La realtà è quello che è, prima, oltre e dietro ogni interpretazione della mente.

Perchè resisti? Stai fermo, àncorati in ciò che non ti lascerà mai, àncorati a TE e smetti di resistere.

Non tenere chiusa una porta che si presenta, se ti è stata portata, forse c’è qualcosa di importante per te oltre, e la consapevolezza ha già detto il suo Sì.

Perchè resisti?

Coraggio, sìì presente. Il senso è il tuo contributo, e non può essere dato se chiudi.

Gioia Iris Deva Rajani

 

Attenzione: Passato e Futuro

Interessantissimo video a cura di Susan Kaiser GreenLand. Susan utilizza una mela per spiegare a bambini ed adolescenti che praticano Mindfulness come passato, presente e futuro siano in realtà indivisibili nella consapevolezza inclusiva del momento presente.

Prestare attenzione al presente così com’è vuol dire chiudere fuori passato o futuro?

Impossibile!

Continua a leggere Attenzione: Passato e Futuro